HOW TO MAXIMIZE THE SWING
In questo episodio della serie “How To” di RIO, Simon Gawesworth parla di tre variabili chiave su cui concentrarsi quando si fa oscillare una mosca in un fiume, sia per la trota che per il salmone. Poiché la corrente varia sempre, così anche il modo in cui si pesca deve sempre essere “aggiustato”. Mentre si pesca lungo il fiume, è necessario tenere in considerazione molte varianti come l’angolo con cui si lancia rispetto alla corrente e la tensione da mantenere mentre oscilla. Queste tre variabili determinano l’acronimo “MAT” (Mend, Angle, Tension) e in questo video Simon mostra come e perché queste variabili dovrebbero cambiare.

Lascia un commento